...e si può dividersi e non sparire...
se è così riabbracciami quando vuoi!

Domani, Pooh 2004

30/11/2003

Auguri macubu!

Auguroni al Sig. macubu per il suo nuovo dominio e il passaggio da un blog ospitato da terzi ad una installazione personale di Movable Types.

Buone configurazioni e buoni template! Se riesci a non basarti solo su CSS (come affermi di voler fare) renderai felice un po’ di gente fra cui il sottoscritto! ;-)

29/11/2003

14 mp3 gratis

No caro omino SIAE che sei arrivato qui con google, non sono mp3 pirata… ;-)

Si tratta di 14 brani gratuiti e liberamente scaricabili realizzati da artisti indipendenti con un soggetto e un tema comune: lo spam.

Si va da titoli come “Urgent Business Relationship” a “Look And Feel Years Younger” e via discorrendo. Insomma, il pattume che ci mandano ogni giorno in email ora possiamo scaricarlo in forma di canzone, ascoltare buoni musicisti e bravi interpreti e farci quattro risate.

Avevo trovato questo link qualche settimana fa e oggi che sto riordinando i bookmark ve lo regalo. ;-)

Buon ascolto!

Ringraziamenti

Ringrazio lecta per i link che mi ha dato nei commenti al post sui blog e Fabio e Alex per quelli che mi hanno segnalato privatamente!
Sono stati utilissimi!

28/11/2003

Cosa c’e’ di peggio…

… di un post sciocco e masochista?

27/11/2003

Appello ai lettori…

Sottotitolo: vediamo se qualcuno mi legge davvero ;-)

Sto preparando un articolo sul mondo dei blog per La Girandola, che e’ un portale per bambini e ragazzi. Assieme all’articolo introduttivo fornisco un po’ di link a blog carini e a servizi per crearne, visto che e’ improbabile che i piu’ giovani dispongano di uno spazio web con CGI, PHP e MySQL e della competenza e pazienza necessaria a installare e configurare cose come Movable Types, Greymatter e simili.

Il problema e’ che la mia conoscenza delle piattaforme italiane e’ limitata. Ho consigliato ovviamente Splinder, che e’ il piu’ famoso ed e’ molto facile, pero’ vorrei proporre anche alternative, visto che la politica di chiusura totale di questa azienda (come dimostra il loro non fornire feed RSS e la querelle con SkipPop) non mi piace molto.

Insomma, se devo avviare le nuove generazioni al mondo dei blog, meglio dar loro la possibilita’ di scegliere fra varie soluzioni, non indirizzarli in massa su Splinder che cancella un po’ dello spirito della blogosfera.

Di contro i blog ospitati da questa societa’ non subiscono banner pubblicitari piu’ o meno zozzi, e questo e’ abbastanza importante visto il target del mio articolo.

Dunque sono in cerca di consigli: a parte Splinder e blogger (che pero’ e’ in inglese e quindi puo’ essere usato solo dai piu’ grandicelli e bravi) verso quali lidi potrei indirizzare i ragazzi?

I commenti a questo post sono aperti e in attesa speranzosa di consigli! ;-)

Grazie anticipate a tutti…

Una lettera che non posso spedire

Vorrei incontrarti in qualche chat,
vorrei vederti a mi a giugno,
vorrei parlarti a voce,
e minacciarti di nuovo se non getti il chewingam
ieri ti ho scritto un sms che non ho spedito
perche’ il tuo numero ora lo ha qualcun altro
tu non sei su questa terra e non ha senso cercarti qui
pero’ tutto mi parla di te,
perche’ la mia mente si crogiola in pensieri di malinconia
e vuole star male e non accetta che te ne sei andata
ma non e’ qui che ti devo cercare
sei nel mio cuore e sei in un posto migliore
tu stai bene, me lo hai fatto capire piu’ volte
adesso siamo noi che dobbiamo guarire, che dobbiamo vivere
ma e’ difficile non sentire la mancanza delle persone
che non riesci piu’ a vedere
e anche se sai che ci sono state, ci sono e ci saranno
e’ facile soffrire perche’ non le puoi tenere per mano.

A te che sei lontana ma mi vuoi ancora bene
e a te che sei vicina e so che vieni qui
a cercare parole proprio come queste.

Andiamo avanti insieme, perche’ cosi’ funziona
ma Dio sa quant’e’ difficile…

—-

Ammiro mia nonna.
Aveva un fratello e una sorella.
Il fratello e’ morto a un’eta’ degna, la sorellina e’ morta
piccola.

Aveva un marito, e’ disperso dalla seconda guerra mondiale.

Aveva amiche, la vecchiaia le ha portate via.

Eppure l’ho vista serena, vivere giorni felici ed essere
spensierata. E’ piu’ brava di me, io ancora mi chiedo quando
saro’ veramente di nuovo felice. Adesso lo sono certo piu’
di un mese fa, pero’…

Mi ripeto…

Andiamo avanti insieme, perche’ cosi’ funziona
ma Dio sa quant’e’ difficile…

21/11/2003

J.K.Rowling, la Salani e i non vedenti

Io ci vedo, poco ma ci vedo.
Altri non sono stati fortunati quanto me.
Altri non possono leggere i libri venduti in libreria. Libri che prima di essere stampati erano file in un computer. File che un computer, con un apposito software, puo’ leggere a un non vedente.

File che non vengono venduti perche’ i grandi editori e agli autori (compresi quelli tanto amati e che sembrano tanto bravi e buoni) non solo non sono interessati e anzi si oppongono con la forza dei loro studi legali, pagati coi soldini dei lettori.

Ed e’ cosi’ che l’editrice Salani e la scrittrice piu’ famosa del mondo si costituiscono contro Paolo Pietrosanti, un appartenente al partito radicale che voleva offrire in Rete Harry Potter 5, vendendolo al solo costo necessario per pagare i diritti d’autore, 4.84 euro.

Si vede che i lettori non vedenti non sono ritenuti un “target commerciale” interessante dall’eroina di tutti i bambini e dai suoi editori italiani. E’ giusto che ognuno abbia le proprie opinioni. Io per esempio penso che non leggero’ mai i libri di Harry Potter (come in molti amici vorrebbero) fino a quando la Rowling ed i suoi editori non riterranno giusto supportare anche i lettori non vedenti.

Ecco un po’ di informazioni su questa triste vicenda:
http://www.pietrosanti.net
http://www.pietrosanti.net/memoria.html
http://corriere.virgilio.it/speciali/2003/Spettacoli/harrypotter/potternonvedenti.shtml
http://corriere.virgilio.it/Primo_Piano/Cronache/2003/11_Novembre/05/potter.shtml

Schermi multipli anche su Windows

Una delle cose piu’ utili di AmigaOS sono gli schermi multipli che permettono di avere differenti applicazioni su “schermi” diversi, riducendo cosi’ l’affollamento del desktop.

Su Windows esistono alcuni programmi simili; anche se in realta’ creano desktop multipli, che condividono palette e risoluzione, il risultato finale e’ lo stesso.

Ne parlo perche’ oggi su webattack.com e’ stato presentato Enhanced Virtual Desktops un gestore di desktop virtuali completamente gratuito (gli altri sono tutti shsreware) che funziona proprio bene. Provatelo e la vostra produttivita’ su Windows migliorera’ non poco! ;-)

(uhm… questo piu’ che un post da blog e’ una mini recensione, ma chissa’, magari qualche lettore del blog, o chi arriva dai motori di ricerca, lo trovera’ utile…)

20/11/2003

EasyPHP, una bella sorpresa!

Ieri sera ho ben pensato di agire con un po’ di umilta’ e
buon senso.

Considerando che la mia installazione di Apache non era perfetta (il log del server segnalava in continuazione che “qualcosa non esisteva”, senza dire che cosa…) e che il tentativo, fatto mesi fa, di installare MySQL era miseramente fallito fra configurazioni e file sparsi qua e la, ho ben pensato di rimuovere il tutto ed installare il pacchetto EasyPHP che configura in un solo colpo Apache, PHP, MySQL e MyPHPAdmin, rendendo disponibile anche un pannello di controllo dal quale attivare, disattivare o riavviare i singoli server e modificare i file di configurazione.

Il risultato e’ sorprendente. Tutti i file dei diversi pacchetti sono stati installati in un albero di cartelle creato ad hoc, il pannello di controllo funziona bene, le configurazioni non creano problemi. Insomma… un pacchetto consigliabile a esperti e non che desiderano avere un ambiente di sviluppo PHP sul proprio PC con Windows senza ammattire in configurazioni.

Fra l’altro e’ rapidamente caduto anche l’unico dubbio che avevo circa l’utilizzo di questo pacchetto: EasyPHP attualmente offre PHP 4.3.3 ma sostituirlo con la versione 4.3.4 uscita un paio di settimane fa รจ questione di pochi minuti e non presenta alcun problema.

Ora devo solo riconfigurare il path di browcap.ini in php.ini e poi sara’ tutto, veramente e decisamente a posto. Sono proprio contento!

PS: e’ meglio precisare che EasyPHP serve a chi vuole SVILUPPARE applicativi da utilizzare poi su servizi di hosting, non per crearsi un proprio server! Apache, PHP e il resto dei componenti sono configurati per un ambiente di sviluppo, non per un server aperto al pubblico, con tutte le conseguenze del caso per la sicurezza. Se usate EasyPHP e non conoscete a sufficienza Apache o questioni inerenti la sicurezza, installatevi un bel firewall e chiudete le porte di accesso al web e al server SQL!

17/11/2003

Tanta sofferenza in nome di… cosa?!

Leggo sull’ANSA:

“(ANSA) – ROMA, 17 NOV – Il ministro dell’Interno, Giuseppe Pisanu ha deciso l’espulsione dall’Italia dell’imam di Carmagnola. Motivo ‘turbativa dell’ordine pubblico e pericolo per la sicurezza dello Stato”. L’imam sara’ accompagnato coattivamente alla frontiera.” […]

La persona in questione aveva predetto gravi attentati contro gli italiani in Iraq e, all’indomani della strage di Nassyria, se n’era uscito con “e’ solo l’inizio”.

Bravo stupido!

A parte le sue attivita’, di cui rispondera’ alla legge prima e al creatore poi, col suo comportamento ha danneggiato prima di tutto la sua famiglia, i suoi figli, sangue del suo sangue!

Ho negli occhi i suoi bambini, visti in TV in occasione della perquisizione di casa sua. Frugoletti di tre o quattro anni che si son visti portar via le cose di casa, che ora si vedranno portar via il padre e che forse dovranno seguirlo chissa’ dove.

A loro il “duro” ministro Pisanu non ha pensato? Ma soprattutto, perche’ non ci ha pensato il loro padre?

Povere piccole stelle, vittime di odio, paura, rancore…

Chissa’ dov’e’ l’amore di cui parlano il Vangelo e il Corano…

15/11/2003

Ritrovarti…

In una foto d’epoca apparsa nell’edizione del 14/11 di Repubblica e che ritrae soldati catturati in Russia, mia madre ha riconosciuto suo padre (mio nonno), dato per disperso nel 1941…

Adesso scriveremo al giornale nella speranza di scoprire qualcosa in piu’. E’ molto triste pensare a come ha finito la sua vita, in un campo di prigionia fra stenti e malattie, pero’ a distanza di oltre mezzo secolo e’ incredibile averlo ritrovato, avere saputo qualcosa in piu’ di lui…

14/11/2003

iraqi blog

Segno dei tempi…
un blog in diretta dall’Iraq. da uno dei nostri soldati che opera presso l’aereoporto militare di Nassirya.

Come non linkarlo subito e soprattutto leggerlo di giorno in giorno.

Ne parlero’ a tutti, credo sia piu’ educativo e informativo di tante trasmissioni TV.

http://iraqi.clarence.com

12/11/2003

Onore ai nostri caduti…

… e nessuna attenzione e considerazione agli sciacalli.

Cito un post del blog di Cesare Lamanna http://blogs.it/0100214/2003/11/12.html#a1614 che condivido pienamente.

11/11/2003

Io guardo Beautiful

E leggo pure i siti inerenti.

E il newsgroup alt.tv.bold-beautiful che in fondo forse e’ l’unica cosa che mi salva.

Ecco una perla da li (tenete conto che chi l’ha scritta e’ avanti rispetto a noi di circa sei mesi, nei quali Brooke s’e’ data da fare…)

“The whole show has just come to be TOTAL CRAP now. Brooke screws EVERY SINGLE MAN in the universe related to her “soul mate”. Brooke gets pregnant by every single man in the universe.

Now this irritating bitch — I’m losing my patience ….”

10/11/2003

Lei che…

C’e’ lei all’inizio della mia passione per i blog, che dalla lettura mi ha portato alla scrittura e che in un prossimo futuro mi portera’ alla creazione del mio soft.
Lei che ha creato il primo blog che abbia mai letto.
Lei che l’ha usato per raccontarsi.
Lei che l’ha usato per sfogarsi.
Lei che se lo scriveva a mano con FrontPage.
Lei che ora lo fa su Splinder e intanto impara l’HTML.
Lei che crede di essere l’unica opposta…
Lei che non sa di vivere in un mondo di opposti.

Ben tornata nella blogosfera, Hila.

Il link sta a sinistra.

E se un’altra volta t’inkavoli perche’ non ti rispondo
durante 24, ti do’ un DIV in testa! ;-)