...e si può dividersi e non sparire...
se è così riabbracciami quando vuoi!

Domani, Pooh 2004

31/05/2008

Tricarico the best!

Tricarico e’ fantastico e il suo CD e’ il piu’ bello del 2008! Fin qui e’ quello col maggior numero di bei brani.
Canzoni che danno serenita’, sono vive, intense, surreali, fanno rivedere il mondo con la semplicita’ dei bambini anche se non trattano certo temi da bambini.

Adesso poi ho trovato un giacimento di video live dei concerti di Tricarico sul tubo e me li godo tutti ;)

23/05/2008

Opinione su Cogne

Secondo me una madre accusata di aver ucciso il proprio figlio dovrebbe essere ricoverata in un ospedale psichiatrico e assistita, curata, aiutata. Condannarla a 13 anni di carcere non mi pare utile per il suo futuro e i suoi altri figli.

Innocente o colpevole? Sinceramente non lo so, credo solo che la condanna avrebbe dovuto essere differente. Spero solo che in carcere trovi buoni psicologi con cui affrontare la morte di un figlio e il distacco dagli altri due.

Audition2, Audition3 e ffdshow

La modalita’ “Visualizzazione spettro” (spectral view) di Adobe Audition e’, soprattutto a partire dalla versione 3, una vera rivoluzione perche’ consente di apportare modifiche ad una registrazione intervenendo a livello visuale sulle parti che si vogliono modificare. Ad esempio si puo’ selezionare un’interferenza (il trillo di un telefono durante un’intervista) e rimuoverla, abbassandone il volume o meglio ancora (con Adobe Audition 3) tramite uno strumento del tutto simile al pennello correttivo di Photoshop e software analoghi. Sempre sulla specifica parte selezionata si possono anche applicare i filtri audio che opereranno solo li e non nel resto del suono. Notevole!

Tutto questo sarebbe assai bello se non fosse che puo’ capitare di aprire Audition, aprire un file, selezionare la visualizzazione dello spettro e… trovarsi di fronte a una distesa bianca degna di una nevicata!

Qual e’ la causa? Come risolvere? La causa e’ “qualcosa” presente nel pacchetto K-Lite e in ffdshow, che confonde Audition e causa il salvataggio di valori errati nel file “audition_settings.xml” (si trova in %appdata%\Adobe\Audition\2.0\ o %appdata%\Adobe\Audition\3.0).
La soluzione? Ce ne sono diverse, nessuna definitiva:

1) Disinstallare K-Lite o ffdshow; cosi’ facendo non sara’ possibile usare vari formati audio/video.
2) Cancellare il file audition_settings.xml dopo ogni esecuzioni di Audition; cosi’ facendo si perderanno le proprie personalizzazioni.
3) Impostare in sola lettura il file audition_settings.xml; cosi’ facendo non sara’ possibile modificare le impostazioni.
4) (per i soli utenti di ffdshow): rinominare la cartella di ffdshow (e’ in C:\Programmi\) prima di aprire Audition.

Come si puo’ vedere non c’e’, a oggi, una soluzione che salvi capra (ffdshow) e cavoli (una delle funzionalita’ piu’ interessanti delle nuove versioni di Audition). Alcuni ingegnosi utenti dei forum Adobe hanno ideato un sistema per correggere automaticamente gli errori nel file delle impostazioni di Audition. Nulla pero’ su ffdshow e come risolvere il problema definitivamente.

Ecco i collegamenti ai thread sul forum Adobe:

http://www.adobeforums.com/webx/.3c055a09
http://www.adobeforums.com/webx/.3c05311f/20
http://www.adobeforums.com/webx/.3bc85cdf/11

Io continuo a cercare una soluzione, intanto spero che questo post sia utile a qualcuno come e’ successo con quello inerente un bug di Adobe Premiere Pro CS3 che ho postato qualche mese fa.

19/05/2008

This contact is dead

Vi capita mai di osservare il led ADSL del router? Se si spegne siete offline, per un istante o un’eternita’.
Ma offline da cosa? Da chi?
Da chi vi dice “amici x sempre” e sparisce per mesi?
Da chi vi cerca sempre per chiedere qualcosa? E parlo di chi si scusa di farlo ma lo fa. Poi io rispondo e dopo 3 ore replica con “ah ho gia’ fatto grazie”.

“Amici x sempre e’ una canzone utopica e irreale” diceva un mio amico, una persona che per me e’ stata una guida per anni, che mi ha reso cio’ che sono, nel bene e forse nel male. Entusiasta, pronto ad aiutare ma anche realista, scettico e critico verso le novita’ spacciate per miracoli.
Amici x sempre, dicevamo, e io non ero d’accordo. La vita mi avrebbe insegnato che aveva ragione lui.

Sapete perche’ il titolo? Perche’ ho lasciato il PC acceso e connesso e mi sono dovuto assentare per un (bel) po’. Al mio ritorno cosa trovo nel vuoto di quel “non luogo” in cui zombie, filosofi della domenica, esteti delle faccine, esibiscono il loro nick in immense liste anonime? Un messaggio di richiesta d’aiuto. Per carita’ chi l’ha scritto e’ una persona buona, fragile, che sta anche male e ha le migliori intenzioni… ma a me e’ mancata l’aria, davvero.

Ora saro’ io a spegnere quel led, premendo il tasto “Off” del router. Lo riaccendero’ domani, con di nuovo la voglia di dare agli altri. Almeno a chi merita.

E cosi’ finisce una giornataccia e non soltanto per il clima, non solo per questo profumo di plastica di confezione nuova che spazza via i vecchi odori di una vita, ma perche’ a volte ci si rende conto di quanto il tempo cambia le cose e le persone, noi stessi in primis.
Anche se, a volte, lo stesso “tempo”, ci riserva sorprese inattese e belle.

18/05/2008

…scorre la vita infinita, cadono i petali delle rose…

…scorre la vita infinita…
…cadono i petali delle rose…
…siamo solo piccole particelle che compaiono…
…scompaiono e riappaiono…

Ho sempre pensato
quando avro’ “questo” saro’ saziato
poi avevo “questo” ed era lo stesso…
Ho sempre pensato
“trovero’ il mare, saro’ bagnato”
il mare ho trovato ma nulla e’ cambiato…
(…)
Io voglio una vita serena
perche’ e’ da quando son nato che e’
disperata, spericolata,
pero’ libera…

Sapete che le canzoni di Tricarico mi piacciono veramente tanto?

15/05/2008

Un giorno dopo l’altro

Un giorno dopo l’altro la vita cambia e non te ne accorgi.
Cambiano le abitudini, le persone attorno a noi, quelle che cerchiamo, quelle che ci cercano e quelle che decidono che non serviamo piu’ loro.
Un giorno dopo l’altro cambiamo noi, facciamo cose diverse, reagiamo in modo nuovo alle situazioni, piangiamo o ridiano per emozioni nuove.

Un giorno dopo l’altro abbandoniamo cio’ che amavamo ieri e amiamo cio’ che non avremmo considerato prima.
Un giorno dopo l’altro cambiamo. A volte in meglio a volte in peggio.

Un giorno dopo l’altro ci accorgiamo di chi cambiando resta se stesso,
resta leale agli amici, agli ideali, ai valori, alla sua coscienza.
Un giorno dopo l’altro chi tanti giorni fa avresti mandato a quel paese si rivela sempre piu’ una delle migliori persone che potessi incontrare, nonche’ una futura promessa dell’IT, con un grande domani e un ancor piu’ grande “dopodomani”.

Dopodomani sarai un innovatore in questo paese. Domani sarai sotto il palco del tuo amore musicale con il tuo amore per la vita.
Goditi il tempo che verra’ perche’ ogni occasione di gioia e’ meritata per te.

Auguri, Marco!

11/05/2008

Una grande, splendida, faticaccia!

A chi si chiede che fine ho fatto in questi giorni: sto curando lo spazio dedicato a questo evento ed e’ assolutamente massacrante… ma anche molto, molto appagante!

07/05/2008

20.000 morti, 41.000 dispersi

Volevo solo scriverlo, per ricordare e ricordarmi il mare di dolore che c’e’ oltre il mio cielo.

Quando dei criminali fanatici hanno colpito le torri gemelle, facendo 3.000 morti, abbiamo interrotto i programmi, pregato e mostrato un minimo di sobrieta’.
E oggi?

03/05/2008

Test… musica e anima

Ho trovato il test che segue nel blog di una bestiolina peste-osa, mi e’ piaciuto e ho voluto farlo anch’io. Certo non credevo che ci avrei perso tanto tempo! ;)

Regole del test:

1. Impostate il lettore su “riproduzione casuale”
2. Ad ogni domanda premete “avanti”…
3. Usate il titolo della canzone come risposta, anche se non ha senso. Senza barare, eh!
4. Commentate l’effetto della risposta

1) Come ti senti oggi?
Treno magico – Timoria

“prendi il treno magico ora, vieni via da li’…”
E’ azzeccata: voglio uscire da situazioni che si prolungano da troppo, risolverle, ritrovare la leggerezza e andare avanti…

2)Dove arriverai nella tua vita?
Voglio volere – Ligabue

Azzeccata anche questa: non so dove arrivero’ ma voglio fare tante cose e continuare a essere giovane “dentro”, con la voglia di stupirmi del nuovo e voler affrontare nuove sfide. Pero’ “voglio tenere qualcosa per me”, qualcosa che sfugge…

3)Come ti vedono i tuoi amici?
Colori – Nomadi

E’ una canzone strumentale con un vocalizzo senza parole sullo stile della piu’ famosa “Suoni”. Difficile decifrarla come da un po’ mi appare difficile decifrare il comportamento di molti amici…

4)Ti sposerai?
Domandalo al cuore – Red Canzian

Perfetta. Domandalo al cuore. Se trovero’ l’amore vero (che non e’ sesso, cioe’ e’ anche sesso ma assolutamente non solo) forse.

5)Qual’è la canzone adatta al tuo migliore amico?
Il mondo – versione di Al Bano

Per tanti motivi e’ giusta questa…
“Gira il mondo gira nello spazio senza fine… con la gioia e col dolore della gente come me…”

6)Com’è la tua vita?
Lasciamo vivere gli abeti, coloriamo le suore – Donatella Rettore

Utopica.
(sbucano sempre canzoni perfette!)

7)Com’è stato il tuo liceo/lavoro?
Samba in my round – Pino Daniele
“il tempo che passa e’ una grande risposta alla vita che si sposta”

Non sono in pensione e non sono stato al liceo.
Una ricerca di se’. Ecco come e’ stata la scuola… e non troppo fruttuosa :)

8)Qual’è la tua filosofia di vita?
L’altra parte del cielo – Pooh (versione live)

La canzone e’ dedicata alle donne, all’altra parte del cielo e a quanto poco forse le consideriamo. Un po’ come sottovalutiamo molte cose che pure sono davanti al nostro naso. La mia filosofia? Guarda oltre quel che vedi e rispetta tutti i sentimenti (non sempre e’ facile). E aiuta… tendi la mano e stringi quella dell’altro in difficolta’.

9)Qual’è la cosa più bella dei tuo amici?
Terra desolata – Pooh

Urgh… questa?! Ok che e’ un periodo un po’ cosi’ e che tanta gente si fa sentire se cerca qualcosa ma non e’ cosi’ per tutti, anzi…
D’altra parte la canzone dice “e’ una terra desolata ed e’ la mia” perche’ anch’io amo isolarmi e avere i miei spazi. La cosa piu’ bella dei miei amici e’ che li rispettano.

10)Che hai in programma x questo weekend?
Un leone in paradiso – Pooh

Smettere di stare in ansia e di pensare a “quanto fiato che ho sprecato per non farmi mai ascoltare”. anche se ci sono tante cose da fare, la coscienza punzecchia. Un po’ di impegno, un po’ di riposo, giusto per ricaricarmi prima della settimana di fuoco :)

11)La canzone per descrivere i tuoi nonni?
Jenny B. – Semplice sai

Questo e’ un test farabutto o magico?! Cercate il testo di questa canzone, le prime strofe, e capirete…
Semplice, la nonna era semplice, nei suoi pregi…

12)Come ti va la vita?
A braccia aperte – Renato Zero
“E torno sui miei passi adesso si’ e’ inevitabile,
percorrero’ a ritroso un viaggio che mi costa lacrime,
mi aspetta un mare di tranquillita’,
tempeste che ho gia’ superato anch’io,
in tutte le promesse disattese perdevo me e ritrovavo Dio”

Va in ricerca di equilibrio fra cio’ che vorrei fare, cio’ che sento di poter fare e cio’ che non mi decido a fare… e nella ricerca di un equilibrio fra la mia convionzione di Dio, quello che dice la Chiesa e quello che fanno gli uomini”. Il tutto in un misto pesce di ricordi seguiti alla scomparsa di mia nonna.

13)Come ti vede il mondo?
E adesso la pubblicita’ – Claudio Baglioni

Eh?! Solo perche’ ho sempre siti belli da segnalare? ;)
Scherzi a parte… spero meglio del significato della canzone che parla della dura vita metropolitana di gente normalee persa nella quotidianita’.

14)Avrai una vita felice?
Vite parallele – Franco Battiato
“mi faro’ strada tra cento miliardi di stelle
la mia anima le attraversera’
e su di esse vivra’ eterna
Credo nella reincarnazione
in quel lungo percorso
che fa vivere vite in quantità
ma temo sempre l’oblìo
la dimenticanza.”

Spero di si’, credo di si’, ma temo sempre l’oblio, la dimenticanza.

15)Cosa pensano realmente di te i tuoi amici?
Bartali – Paolo Conte

Lui va avanti, insiste, e c’e’ sempre, c’e’ sempre, c’e’ sempre, si puo’ contare sul fatto che ci sia e che ce la faccia sempre.
Ma sara’ cosi’?

16)La gente segretamente, ti brama?
Il poeta di corte – Angelo Branduardi

In questo periodo mi verrebbe da rispondere male ma sbaglierei.

17)Come posso essere felice?
Plafone – Elio e le storie tese

Vivendo in armonia con gli altri. Anche nelle situazioni piu’ difficili come le controversie condominiali o di forum e chat ;)

18)Avrai dei figli?
A cent’anni non si sbaglia piu’ – Pooh

Si’, quando saro’ abbastanza saggio, sentiro’ di non poter fare piu’ troppi errori… e avverra’ perche’ lo vorremo. ;)

19) Se un uomo su un camion ti avesse offerto una caramella tu cosa avresti fatto?
L’immensita’ – Milva

Ero grosso, forse immenso, gia’ da piccolo ma gli avrei detto “no grazie”.

20)Cosa pensa di te tua mamma?
Dietro la collina – Pooh

Come la canzone che parla di chi torna al proprio mondo dopo un gran giro,
cosi’ mia madre mi vede oltre il mio scudo, com’ero tanto tempo fa e come intimamente un po’ sono.

21)Qual’è il tuo più grande segreto?
Je’ so pazzo – Pino Daniele

NO COMMENT.
Ah, uno si’: e’ vero :)

22)Qual’è la canzone del tuo peggiore nemico?
Batte forte – Lollipop

Non ho peggiori nemici ma qualche rompi… “batte forte inesorabile” e rompe sempre… ma in fondo e’ giusto che ci sia anche chi vede il mondo diversamente da noi e ce lo dice (o fa pesare).

23)Che canzone verrà suonata al tuo matrimonio?
Stringimi piu’ forte – Donatella Rettore

Non so se la canzone sara’ questa ma e’ certamente cio’ che diro’ a mia moglie.