A volte trovi perle di saggezza dove meno te l’aspetteresti…

… e io ne ho trovata una grande come una casa nelle parole
di una persona che ha vissuto meno di me (perche’ e’ nata
dopo, molto dopo) ma che senza saperlo mi ha ricordato come
NON ci si deve comportare con certa gentuccola che non
merita cosi’ tante attenzioni.

Grazie fede ;-)

Il post e’ cosi’ enigmatico perche’ voglio io che lo sia. Si
riaggancia al precedente…

Giornate storte, compromessi e dignita’

Non e’ bizzarro che un giorno che dovrebbe essere felice, perche’ da’ speranza in una soluzione per una questione personale molto seria, sia invece costellato di momenti spiacevoli? E si’ che non e’ il 13 o il 17. E’ un giorno in cui devo fare una scelta e mettermi alle spalle un po’ di cose e persone. Non ignorarle. Eliminarle dalla mia sfera mentale.

Solo che a volte si sbaglia con queste pulizie. A volte si fa tanto per disfarsi di una persona salvo poi scoprire che c’e’ di molto ma molto peggio e che quella persona tutto sommato non era cosi’ male. Mi e’ successo con due sardi. Prima, una decina di anni fa, Antonio poi Alessandro. Simili, troppo simili. Entrambi dediti a raccontare l’inimmaginabile, anche giocando su situazioni serie. Entrambi espulsi dalla mia sfera emotiva e personale. Ed entrambi rimpianti, cercati e ritrovati, magari un po’ cresciuti emotivamente, perche’ almeno erano leali. Almeno non parlavano alle spalle. Almeno, a MODO LORO, erano sinceri nelle loro parole di stima o di disistima.

Oggi tutt’attorno incontro troppa gente pronta solo a coltivare i propri piccoli interessi, a manipolare, a offendere, a servirsi degli altri per i propri fini. Tutta gentuccola ma il mondo ne e’ pieno, la trovo ovunque. E oggi ho detto basta. Basta ai compromessi. L’ho sempre detto e ho sempre agito cosi’, rendendomi pure antipatico a chi non voleva sentire certe cose. Ma oggi lo ripeto e lo ribadisco. Io non ci sto. Non ci sto e preferisco essere io a rinunciare o, nel caso, a rovesciare il tavolo e tutte le carte, che far finta di niente. Fa finta di niente chi scende a compromessi, e non e’ il mio caso. Quindi anche se ci rimettero’ e non poco, d’ora in poi cerchero’ di non agire piu’ come facevo da un po’ perche’ preso da tanti problemi che mi avevano tolto l’energia per affrontare gli squali.

L’energia non la ho neppure ora ma vedo che a scender a compromessi si guadagna solo in rabbia, quindi torno a comportarmi come ho smpre fatto. La mia dignita’ e’ piu’ importante.

Auguri PunKa!

Un miliardo di auguri a quella cara simpatica in gambissima persona che mi ha fatto conoscere i blog! TVB… buon compleanno!

Videotel…

Martina, 12 anni, a proposito della grafica del Televideo/Videotel:
“ma ke merda d grafika è ;)”

E io che per fare quella grafica ho avuto i miei primi guadagni…

Ah, queste nuove generazioni! ;-)

-1

Manca un giorno all’enorme imbarbarimento della Rete italiana. Ve ne parlero’ poi.

Ho appena scaricato MySQL. E’ tempo di continuare a imparare…

Capire…

A quanto pare io sto facendo a una persona quello che tale persona fa a un’altra.

Io non me ne sono reso conto, anzi in buona fede credo di non far nulla di male. Probabilmente lo stesso vale per lui e questa terza persona.

Come e’ facile far male,
come e’ facile vedere solo cio’ che si prova e non cio’ che attanaglia gli altri.

Ok, the show must go on e un altro giorno e’ passato.

Analogicamente… digitale

Soggetto evocativo solo per dire che nella mia continua opera di ammodernamento di uno dei server che gestisco, ieri ho trovato il coraggio di installarci e compilarmi da solo Analog, il software di statistica che uso anche qui. Credevo sarebbe stato difficile, ero tentato addirittura di farlo fare a un amico… poi ho pensayo che se so installare eggdrop sapro’ ben fare anche questo!

La compilazione ha richiesto poco… ma scovare il formato con cui quei “bravi ragazzi” del servizio di hosting di quel sito generano i log e’ stato ben altro discorso! Mi sa che dovrei postare qualcosa su it.comp.www, magari risparmierei una notte insonne (letteralmente) a qualcuno!

Comunque… tecnicismi a parte, e’ bello troppo bello ammattire per qualcosa e vederlo crescere giorno per giorno. Entro la settimana spero di finire e poi potro’ tornare a occuparmi di questo sito. Adesso vado a creare una bella interfaccina grafica per l’owner di quel sito che cosi’ potra’ toccare con mano “il potere” ;-) Io mi sono rovinato l’esistenza a correggere 900000 link errati ma lui notera’ molto di piu’ la pagina di admin. C’est la vie… l’importante e’ che alla fine il sito sia… FAVOLOSO! ;-)))

Alla prossima!

Ah. voglio ringraziare le persone che hanno postato commenti e i miei amiconi dei blog piu’ recentemente linkati che mi hanno detto cose troppo gentili nei loro ultimi post. vvb! ;-)

Orgoglio, pussa via!

Oggi mi sono disfatto di una montagna di stupido orgoglio e ho ammesso a me stesso che mi mancava troppo un amico. Lui ha fatto lo stesso e ora ci sono due persone che sono tornate piu’ amiche di prima e hanno capito che sentimenti come rabbia e rancore possono fare piu’ male di qualsiasi torto.

Sono felice!

Template, ringraziamenti e nuove leve dei blog…

Ho migliorato un po’ dei template relativi ai commenti. Piano piano finiro’ questo lavoraccio. Come dicevo giorni fa l’importante e’ farlo poco e quando si ha voglia, cosi’ ci si mette piu’ attenzione e il lavoro viene meglio.

Volevo ringraziare Alex per il suo commento: e’ vero, mi diverto piu’ qui che in chat! Sara’ che… boh, sara’ che mi piace avere un blog! E devo dire che adoro leggerli. ;-)

Con l’occasione do’ il benvenuto, nella barra laterale, ai blog di due amici. Li hanno aperti da poco e spero che li porteranno avanti a lungo, anche oltre l’entusiasmo iniziale. Questa forma di comunicazione e’ troppo bella e va assolutamente promossa anche fra i giovani.

Ciao, alla prossima!

Pero’, veloci!

Hanno sistemato… ora potete leggere il blog di klamm e tutti gli altri!
Io sto vedendo gli archivi e intanto ascolto tale Jahn Teighen che si rovina la reputazione per cantare in italiano Caruso di Dalla. Notevole comunque!

Dedica: a te che leggerai in questo preciso momento. Sei un mito pure tu e te lo dico qui cosi’ restera’ memorizzato 4ever. Grazie per TUTTO.

Sara’ il caldo, sara’ l’eta’, sara’ il cervello…

Ho passato il pomeriggio a lavorare.
Mi ha fatto compagnia un bicchiere d’acqua gelida.
Arriva l’ora di cena. Impugno il bicchiere e mi reco in tavola.
Mi aspetta una lattina di fanta ghiacciata.
Nel bicchiere c’era acqua. Ora non ce n’e’ piu’, penso, ma
sara’ rimasta qualche goccia, sufficiente ad annakkuare l’aranciata
Impugno il bicchiere, alzo la testa e lo rovescio completamente
per bere gli ultimi millilitri d’acqua.
Era mezzo pieno. Lavo me stesso e il pavimento.

Beh, almeno e’ stato rinfrescante.
Comincio a perdere colpi, ragazzi. E ho solo 32 anni.

Un ringraziamento dovuto…

Se ho scoperto i BLOG e mi ci sono appassionato al punto da aprirne uno lo devo alla mia amica Hilary (Punka41) che desidero ringraziare in questa sede.

Ebbene si’, prima che lei aprisse il suo e mi desse il link avevo solo sentito parlare del “fenomeno blog” ma non li avevo mai guardati con attenzione… poi ho conosciuto il suo, visto i tanti modi in cui possono essere utilizzati e la cosa mi e’ piaciuta troppo.

Grazie mille Hilary!

Indovinello anti noia…

Di fronte alla NOIA MORTALE di Star Trek 1 su La7 (e si’ che sono un FAN dell’universo Trek…), lungo, lento e penalizzato da un doppiaggio osceno, vi e mi regalo un indovinello che forse conoscono gia’ tutti ma che mi fa sempre troppo ridere…

Ti trovi al volante della tua auto e circoli ad una velocita’ costante.
Alla tua sinistra c’e’ un precipizio.
Alla tua destra un camion dei pompieri che viaggia esattamente alla tua stessa velocita’.
Davanti a te procede un maiale visibilmente piu’ grande della tua macchina.
Dietro di te ti segue un elicottero che vola rasoterra.
Gli ultimi due, anch’essi alla tua stessa velocita’.

Che fai per fermarti?

SCENDI DALLA GIOSTRA, IMBECILLE !!! ;-)))

Alla zanzara…

… che scorazza nella mia stanza lanciandosi in attacchi aerei ripetuti contro di me: mi puoi risparmiare?
Dai! Sto cosi’ bene qui…. ascolto la musica con le cuffie, programmo, scopro che il PHP ha funzioni anche per fare il caffe’…. perche’ vuoi rovinare tutto questo?
Va beh allora fra poco spengo tutto e ti lascio al buio, cosi’ impari!

Buonanotte! ;-)

Sono AWAY… ;-)

Sto lavorando, ho un po’ di cose arretrate da fare su altri siti, e poi per quanto mi piaccia da matti avere un blog questo soft non mi convince ancora del tutto…

Beh intanto continuo a metterci mano, c’e’ trempo… e intanto ogni tanto scrivo, in fondo l’essenza del BLOG e’ questa, no?

Approfitto per fare gli auguri a una mia amica che da oggi ha aperto il suo. Lo trovate nella colonna di sinistra. L’ho indirizzata io a Splinder visto che non ha un sito. Avro’ fatto bene? A vedere quei frame pubblicitari, i commenti accessibili solo via JavaScript ecc mi sorge qualche dubbio. Lei comunque e’ contenta e questo e’ l’importante ;-)

PS: aggiunta… gia’ che ci avevo messo le mani ho modificato ancora un po’ i template e… ora inizia a piacermi! E a voi?