26/04/2004

Seminare la diffidenza

E’ notizia di questa mattina: la polizia ha caricato i manifestanti che bloccavano la fabbrica FIAT di Melfi.

Scusate tanto ma se la polizia viene schierata contro gli operai (che hanno reagito alzando le mani e fra i quali vi sono stati poi dei feriti, pare) come puo’ poi la gente credere alla parola della polizia stessa in altre circostanze?

Avete presente il derby Roma-Lazio interrotto a causa di SCIAGURATI ultra’ che hanno messo in giro la voce che un bambino fosse stato investito da una volante? Ecco, fortunatamente non era vero ma la gente non ha creduto subito alla parola del questore di Roma.

I politici di centrodestra che si sono scandalizzati piu’ di fronte alla diffidenza di 80.000 persone che all’atto criminale di pochi ultra’, farebbero bene a riflettere sul perche’ la gente e’ portata a non credere ciecamente alla polizia soprattutto in circostanze come quella.

Un indizio? G8 di Genova.
Un altro indizio? Le cariche odierne (e non solo, e’ storia di decenni di manifestazioni) contro i manifestanti.

Meditate politici, meditate.

Scagliare la polizia contro dei cittadini che manifestano crea diffidenza e sospetto nella popolazione. Avete sbloccato le fabbriche FIAT, forse, ma a che prezzo per la fiducia del paese nelle sue istituzioni?

Solidarieta’ a tutte le persone ferite a causa di questa scelta scellerata, sia fra le forze di polizia sia fra i manifestanti.

Inserisci un commento

Commento

In questo blog non sono graditi commenti anonimi, provocatori oppure offensivi. Esiste la libertà di opinione e critica alle tesi espresse ma la si esercita firmandosi (va bene anche un nick) e con educazione.