14/01/2007

Incontrarsi un anno fa

Facciamo il gioco delle probabilita’?

Quante probabilita’ ci sono di scoprire il blog di una persona che al primo sguardo ti sembra una folle rozza ma che poi continui a leggere e scopri sotto tutta un’altra luce?

Quante probabilita’ ci sono che una persona che all’apparenza ce l’ha eternamente con te e con tutta la comunita’ online di cui fai parte decida di farti conoscere proprio quella blogger che per lei e’ un’amica preziosa?

Ancora, quante probabilita’ ci sono che quella persona si riveli cosi’ diversa da come appariva nel blog e sappia essere sempre divertente, disponibile a giocare (e a massacrarti a Cube, sigh) ma anche a parlare di cose importanti e a contribuire ai momenti piu’ intensi della comunita’?

Poche, certo, ma si sono verificate tutte a partire dal 14 gennaio 2005.

Ci hai aiutati a ritrovare L.
Ci hai confortati nei momenti piu’ difficili.
C’eri per Natascia durante il suo ricovero (e hai avuto la splendida idea del collage!)…
Ci sei sempre per Marco (oh eccome se ci sei ;p)

Grazie per tutto quello che fai e che sei Giorgia e grazie al sassolino che ha voluto farti conoscere a tutti noi. E’ stato uno dei piu’ bei gesti che abbia compiuto per noi (e spero davvero che non se ne sia pentita).

Per il tuo “complechan” ti dedico la canzone “Athadda Al Aalam” di tale Saber_Elrobae che ho scoperto in un video su YouTube e che e’ proprio bella. Magari il genere non ti piacera’ ma almeno non potrai dire che ti dedico sempre e solo musica italiana! ;p

1 commento per “Incontrarsi un anno fa”

  1. Gio scrive:

    ma sono io che ringrazio voi, e mi sento un po’ una cacca perchè non riuscirò mai a dimostrarvi quanto vi voglio bene e quanto siete importanti per me…e soprattutto quante cose vi devo…
    ti voglio bene…e grazie :*

Inserisci un commento

Commento

In questo blog non sono graditi commenti anonimi, provocatori oppure offensivi. Esiste la libertà di opinione e critica alle tesi espresse ma la si esercita firmandosi (va bene anche un nick) e con educazione.