Quanto tempo e quanti sogni…

Quanto tempo è passato e quanto mi sento emotivamente distante da un certo passato, un certo me, certi momenti e certe persone di “pomeriggi lontani di un attimo fa”, che poi se guardo bene non è un attimo ma sono decenni.

Sono contento di avere vissuto tutto perché ha contribuito a rendermi chi sono e al percorso ed i sogni che coltivo oggi.

Grazie al mio passato, grazie a voi persone di ieri, a chi mi ha stimato e a chi mi ha sopportato.

Il presente non è una passeggiata ma neanche il passato lo era, anche se i ricordi mantengono solo le parti belle degli attimi. La vita non è mai facile ma ogni momento, ogni esperienza, ci fa crescere e magari ci porta un passo più vicino ai nostri sogni.

E i miei sogni oggi sono in parte realizzati, in parte da far crescere, in parte da aspettare e poi ce ne sono di nuovi da costruire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.