Sono orgoglioso di te

Io amo Wikipedia. La amo perche’ la trovo utilissima ma soprattutto perche’ rappresenta un’utopia: tante persone di provenienze differenti unite in un progetto per il bene comune.

Wikipedia e’ cultura libera, disponibile per tutti indipendentemente dalla classe sociale, dalle possibilita’ economiche. Wikipedia e’ partecipazione, e la partecipazione e’ liberta’. Wikipedia e’ cultura e volonta’ e desiderio di condividere la conoscenza.

Quel che si mette su Wikipedia diventa di tutti e tutti possono consultarlo e migliorarlo se inesatto nei contenuti o nella forma. All’inizio richiede un po’ di umilta’ ma se si impara a sentirsi parte di un qualcosa e non protagonisti di un qualcosa, ci si sente anche meglio. E siccome io penso che non contiamo singolarmente ma siamo tutte formichine impegnate a costruire qualcosa da donare agli altri, ecco perche’ amo Wikipedia e spesso vi dedico tempo ed energie.

Oltre ad amare Wikipedia io cerco di contagiare altri, di insegnare la bellezza di dare qualcosa che diventa di tutti a tutti quelli che incontro. L’ho fatto ai laboratori del GREST in parrocchia l’anno scorso e lo rifaro’ ancor meglio quest’anno. Lo faccio con amici e conoscenti, stressandoli. E stress dopo stress ecco che ho convinto una persona a cui voglio molto molto bene.

E lei non si e’ limitata ad andare su Wiki a scrivere di programmi TV, cantanti, ecc. Non che sia un male, e’ bene che ognuno inserisca cio’ che conosce o ama. Il fatto e’ che per X persone che modificano o aggiungono voci su attori e cantanti, solo una percentuale molto minore si occupa di voci piu’ impegnative.

E lei lo fa. Il suo mentore l’ha fatta innamorare della filosofia e tranquillamente ha messo mano alla biografia di Aristotele rielaborando gli appunti presi durante le lezioni. E in un batter d’occhio ha scoperto la magia di Wikipedia: un bot le ha corretto alcuni accenti e un altro utente ha sistemato un errore in una data, ma il suo contributo e’ rimasto perche’ apprezzato e corretto.

Posso essere felice e orgoglioso. Non solo ho contagiato un’altra persona a dare agli altri (perche’ ripeto, scrivere su Wikipedia e’ donare) ma ho la fortuna di conoscere e stimare ed essere stimato e ascoltato da una persona molto secchionadi cultura e che condivide cultura (oltre ad aiutarmi molto bene a tenere a bada delle pesti :) )

Brava Fog! ;-)

Un commento su “Sono orgoglioso di te”

I commenti sono chiusi.