Sara’ il caldo, sara’ l’eta’, sara’ il cervello…

Ho passato il pomeriggio a lavorare.
Mi ha fatto compagnia un bicchiere d’acqua gelida.
Arriva l’ora di cena. Impugno il bicchiere e mi reco in tavola.
Mi aspetta una lattina di fanta ghiacciata.
Nel bicchiere c’era acqua. Ora non ce n’e’ piu’, penso, ma
sara’ rimasta qualche goccia, sufficiente ad annakkuare l’aranciata
Impugno il bicchiere, alzo la testa e lo rovescio completamente
per bere gli ultimi millilitri d’acqua.
Era mezzo pieno. Lavo me stesso e il pavimento.

Beh, almeno e’ stato rinfrescante.
Comincio a perdere colpi, ragazzi. E ho solo 32 anni.

Un commento su “Sara’ il caldo, sara’ l’eta’, sara’ il cervello…”

  1. Ciao, vedo che ti diverti più qui che in chat, devo dire che l’età la scartiamo visto che sei giovane, rimane il caldo e un altra cosa :)))

    Urk urk almeno ti sei rinfrescato

    Ciao Buon Ferragosto

I commenti sono chiusi.