17/09/2005

Parole che aiutano, parte 2

…perché basta un niente per esser felici,
basta vivere come le cose che dici,
e dividerti in tutti gli amori che hai
per non perderti, perderti, perderti mai.

Canzone per Alda Merini, Roberto Vecchioni

Alla fine dell’esecuzione del brano la poetessa recita dei versi splendidi che mi fan venir voglia di leggere altri suoi scritti anche se serve una mente molto aperta per farlo… ma forse e’ meglio aprirsi al cuore altrui che chiudersi nel dolore dato da tutte quelle belle persone razionali pronte a vivere felici e contente dopo averti ferito, aver rinnegato l’affetto, aver macchinato alle tue spalle.

E intanto ho cambiato idea. Che ognuno si scelga il maestro di vita che vuole, che ognuno tragga coraggio dalle parole che preferisce, che ognuno lo dica pure. Basta non imporlo agli altri e vivremo tutti in pace. (solo gli stupidi non cambiano idea)

Inserisci un commento

Commento

In questo blog non sono graditi commenti anonimi, provocatori oppure offensivi. Esiste la libertà di opinione e critica alle tesi espresse ma la si esercita firmandosi (va bene anche un nick) e con educazione.