06/10/2004

Inseguendo l’equilibrio perfetto

Se oggi trovassi una lampada magica e sfregandola spuntasse un genio a offritrmi tre desideri uno dei tre certo sarebbe bizzarro: non gli chiederei ori e denari ma solo di insegnarmi a dividere il tempo e a non sprecarlo. Perche’ forse cosi’ e solo cosi’ riuscirei a far sentire considerate e supportate le tante persone a cui voglio davvero bene ma che finisco per trascurare, per far sentire messe da parte o dimenticate proprio, magari dopo aver dato loro sosteegno per tanto tempo. E’ che e’ cosi’ difficile… ci sono mille cose da fare, mille persone da trovare e c’e’ il mio spazio che talvolta mi prendo un po’ troppo finendo per trascurare qualcuno. Credo (me lo dicono) di dare molto a tanti, ma vorrei saperlo fare senza lasciare mai indietro nessuno.

Ora prendero’ la scopa volante che mi e’ stata regalata tanto tempo fa da una persona speciale e me ne andro’ a cercar lampade ;-)

vvb a tutti, anche quando scompaio o mi perdo un po’…

Inserisci un commento

Commento

In questo blog non sono graditi commenti anonimi, provocatori oppure offensivi. Esiste la libertà di opinione e critica alle tesi espresse ma la si esercita firmandosi (va bene anche un nick) e con educazione.