20/09/2011

Scandali

Matrimoni gay, coppie di fatto, fecondazione eterologa, contraccezione, adozione da single, diritti civili, fine vita, autodeterminazione, testamento biologico…

Mio Dio che brutte parole!!!
Ma no, tranquilli, il governo protegge e sostiene gli ideali cattolici.

Mi chiedo pero’ se alla sera, smessi i panni dei difensori per principio del Cavaliere, gli onorevoli della maggioranza attuale non si pongano minimamente la domanda se sono ancora coerenti con le tesi con cui tanto hanno avvalorato le posizioni intransigenti della Chiesa Cattolica determinata a imporre a tutti, cattolici e non, come vivere.

Come si fa a decidere per tutti le direzioni di una vita e poi votare la fiducia a un premier che in tal senso fa un po’ quello che gli pare (e lo scrivo in modo delicato)?

Inserisci un commento

Commento

In questo blog non sono graditi commenti anonimi, provocatori oppure offensivi. Esiste la libertà di opinione e critica alle tesi espresse ma la si esercita firmandosi (va bene anche un nick) e con educazione.