07/08/2013

Restyling… festaiolo!

In una notte calda di un’estate ancora piu’ calda decido di aggiornare il blog-engine. Poi guardo la pagina, l’intestazione… e’ sempre lui, il “solito” blog coi delfini da “intuire” in un mare che sembra d’erba. Mi piaceva quando l’ho elaborata ma da tempo non mi piace piu’ di tanto e ho altro per la testa, solo che rinvio sempre, come per favrin.net.

Oggi no, oggi mi ci butto, dai.
Ho un’idea per la testa come detto. Apro PS. recupero una foto che ho scattato l’anno scorso del cielo qui sopra, taglio, elaboro, cerco colori, sperimento sfondi, sistemo proprieta’, correggo e aggiorno stili, aggiungo effettini imparati strada facendo e…

Ed ecco regalato al mio blog un nuovo tema! L’ho chiamato “dreaming” perche’ si fonda su immagini e colori che mi emozionano.
Un bel regalo, vero? Gia’, perche’ quasi non me ne ricordavo ma questo blog oggi compie dieci anni!

Il pregio di tenere un diario da cosi’ tanto tempo e’ che oggi e domani rileggero’ un po’ di me quando ero un giovane 32enne, sembra una vita fa…
Quante differenze. Non uso piu’ quel soft di blog (Greymatter), non lavoro piu’ su Ami, ho un monitor LCD, un PC, una TV LCD, Internet ovunque, persone e animali che erano nella mia vita ieri non ci sono, altre sono arrivate e andate, altre preziose sono giunte e rimaste; ma, e mi basta leggere pochi post, io credo d’essere sempre io, almeno in apparenza, almeno spero. Se sono ancora come allora di spirito, questa e’ la cosa piu’ preziosa.

Comunque torniamo a pensieri leggeri… buon compleanno blog! Spero che il nuovo aspetto piaccia e ti piaccia. A me piace anche se so che ci rimettero’ mano nei prossimi giorni da perfezionista matto quale sono!

13 commenti per “Restyling… festaiolo!”

  1. Alessandro Marinuzzi scrive:

    Bella la foto ritagliata, però a me il validatore da sempre 4 errori e sono quelli di twitter, essendo un widget nato per html5 non sarebbe più opportuno inserirlo in una pagina html5 e poi richiamare la pagina html5 dentro un iframe? In questo modo il blog conserva sempre la sintassi xhtml e non avrai più gli errori di validazione visto che twitter arriva da un iframe. Comunque buon compleanno Blog di Gabriele ;-) Mi piace tantissimo, quella immagine spenta dei delfini, o almeno io ce li vedevo da orbo quale sono visto che ho gli occhiali, non mi attirava più di tanto… forse all’inizio era la “foto di passaggio” ma questa col cielo mi piace tantissimo!!! Poi questo viola sta benissimo con la foto del cielo, sono colori che si rincorrono e cromaticamente sono molto vicini. Visivamente l’impatto è notevole! Bravo! Era ora! Ciao Gabriele e stammi bene caro amico mio!

  2. Veronica scrive:

    A me manca il vecchio Blog, però se tu ne sei felice io ne sono felice ;-)

  3. Gabriele scrive:

    Avevo pensato di usare il tuo hack dell’iFrame (per cui ti sei prodigato e ti ringrazio) ma ho lasciato stare visto che e’ mia intenzione a breve (?) passare da xhtml ad html5 per il tema del blog e anche per altro. Finora mi tratteneva la mancanza di un validatore offline ma visto che con Firefox 23 l’HTML Validator inizia a fare i capricci, tanto vale fare il salto, che poi permetterebbe di usare tag come <video> e <audio> o appunto gli attributi di widget come quello di Twitter. Per il resto grazie dei complimenti! Trovare questa combinazione non e’ stato facile ma come dici i colori si rincorrono e mi piacciono… ;)

  4. Gabriele scrive:

    Grazie, e’ dolcissimo questo commento :*

  5. René scrive:

    Ueeee, Gab… che sorpresa!

    La nuova veste grafica del blog è NA FIGAZZATA AL CUBO!!!!

    Tanti augurissimissimissimi al blog che anche prima era bello (il contenuto è sempre stato il suo vero tesoro), ma che ora è pure visivamente strapheego!

    Dieci anni fa sognavo Internet, più che altro per ovviare a certe domeniche stranoiose di fine estate. Ma il primo (scassatissimo) pc arrivò a casupola mia solo nel giugno del 2005. Diciamo proprio agli inizi del boom internettiano vero e proprio (di lì a poco sarebbero nate cose come Youtube e tanto altro di bello ancora).

    Un salutone, sempre in gamba Gab!!

  6. Alessandro Marinuzzi scrive:

    Ancora bravo!!! Ma hai dimenticato una cosetta… ti sei scordato che usando box-shadow, text-shadow e altri effetti come transform e transition la pagina stampata è praticamente illegibile, io mi sono creato un foglio di stile per lo screen con tutti i CSS3 possibili e applicabili e poi un altro foglio di stile privo di alcuni CSS3 per print ed esattamente quelli che creano problemi in fase di stampa. Ieri ho provato a stampare una pagina qualunque del mio sito web ed è pulita al 100%.

    <LINK REL=”stylesheet” TYPE=”text/css” MEDIA=”screen” HREF=”css/alecos_screen.css”>
    <LINK REL=”stylesheet” TYPE=”text/css” MEDIA=”print” HREF=”css/alecos_print.css”>

    Non uso invece gli handheld perché ho notato che sul cellulare di mia sorella il mio sito è abbastanza navigabile e pulito e suppongo che sui tablet/iphone sia ancora meglio… ti consiglio di fare qualche prova di stampa dove c’è box-shadow… ciao e si! Mi piacciono i colori del tuo blog… sono bellissimi!!!

  7. Gabriele scrive:

    Uso la tecnica del doppio foglio CSS per screen e print fin dai primi siti in puro CSS che ho fatto nel 2005. E’ comoda soprattutto per rimuovere parti della pagina non necessarie in fase di stampa. Qui nel blog uso un’altra tecnica ma il risultato e’ lo stesso.

    A quanto leggo i problemi con *-shadow emergono solo con certe impostazioni, ma terro’ presente il tuo consiglio, anche perche’ aggiungere una riga al CSS e’ un attimo. Invece mi dai un link riguardo i problemi di transform e transition in fase di stampa?

  8. Alessandro Marinuzzi scrive:

    Solo il mio sito… prima mi stampava le foto inclinate di 2 gradi, adesso che ho corretto transform mettendo nel css di stampa:

    transition: none;

    non ho più problemi e mi stampa le foto dritte… come esperienza ti posso citare la mia… non ho fonti che si possano leggere… ultima cosa… qui per postare un pezzetino di codice ho dovuto scrivere maggiore e minore in entità html… sarebbe carino se il tuo blog riconoscesse maggiore e minore convertendoli automaticamente in entità html risparmiandomi così di scrivere:

    & lt ;
    & gt ;

    Ciao ;-)

  9. Gabriele scrive:

    Scusa Ale, nel tuo CSS io vedo un:
    transform: rotate(2deg);
    mi pare normale quindi che ti stampasse alcune cose inclinate di 2 gradi, gli dicevi tu di farlo :)

    Riguardo il blog, non so come potrebbe mai capire la tua intenzione: in HTML per esprimere < devi usare apposita sequenza e le conversioni sono effettuate per evitare il rischio di abusi. :)

  10. Alessandro Marinuzzi scrive:

    Si è vero… transform 2 deg l’ho messo io nel css e per questo mi stampava le foto inclinate di 2 gradi e resettando lo stile nel foglio di stampa con tranform: none; ho risolto il problema… quello che dicevo io è che a volte alcuni css3 possono influire sulla stampa se non viene resettato lo stile nel foglio di stile di stampa… meglio aggiungere una regola in più nel foglio di stampa resettando lo stile piuttosto che trovarsi di fronte a una pagina stampata in modo non previsto… se vai nel mio blog non c’è alcun bisogno di scrivere sotto forma di entità < e > perché gli ho insegnato a riconoscere tutte le possibili eventualità e se trova una occorrenza la trasforma in entità automaticamente senza per questo covertire per intero la stessa pagina ma solo quello che l’utente scrive :P Ciao! ;-)

  11. Gabriele scrive:

    L’unico caso in cui potrebbero esserci problemi, a quanto leggo, e’ con certi utilizzi di text-shadow. Terro’ presente, grazie.
    Per quanto riguarda le entity HTML ti assicuro, avendolo fatto in altro programma, che e’ veramente complicato gestirle in un certo modo senza correre il rischio di esporre il sito a un attacco XSS, anche perche’ alcuni browser te le mandano gia’ codificate e altri no! Nel dubbio qui lascio le cose come le ha fatte chi ha creato uno dei software piu’ usati al mondo ;)
    Grazie dei consigli comunque, sono sempre ben accetti e apprezzati!

  12. Alessandro Marinuzzi scrive:

    E’ disponibile una beta di HTML Validator:

    http://users.skynet.be/mgueury/mozilla/

    Si tratta della versione 0.9.58, quella che hai tu dovrebbe essere la 0.9.51 che è quella ufficiale ma ti assicuro che lòa beta funziuona benissimo. Non dà più errori a casaccio su pagine HTML5… provalo! Ciao ;-)

  13. Gabriele scrive:

    Thanks :)
    Uso la beta sul sito gia’ da un po’ e quando ad agosto usci’ la versione compatibile con Firefox 23 ne diedi notizia ma credo su Twitter e non qui.
    Purtroppo HTML Validator non supporta ancora HTML5 e non si sa se e quando lo supportera’, mancando una lib per la sua validazione offline. Quando trova una pagina HTML5 te la valida collegandosi al validatore del W3C e non e’ sempre la scelta ideale.

Inserisci un commento

Commento

In questo blog non sono graditi commenti anonimi, provocatori oppure offensivi. Esiste la libertà di opinione e critica alle tesi espresse ma la si esercita firmandosi (va bene anche un nick) e con educazione.