18/11/2012

Gaza

Questo blog sta con Gaza, con le vittime civili di un’occupazione violenta attuata nel totale disprezzo delle risoluzioni ONU (quelle non abbattute dal veto USA) e dei diritti umani.

Una preghiera per tutte le vittime innocenti, da ambo le parti, di questo ennesimo conflitto voluto da chi non sembra certo mirare ad una vera pace e a due stati amici e indipendenti.

Inserisci un commento

Commento

In questo blog non sono graditi commenti anonimi, provocatori oppure offensivi. Esiste la libertà di opinione e critica alle tesi espresse ma la si esercita firmandosi (va bene anche un nick) e con educazione.