18/03/2004

Perche’ loro sono pacifisti, eh…

Oggi Rifondazione Comunista, i Verdi, i Comunisti Italiani e la lista Di Pietro-Occhetto NON parteciperanno alla manifestazione UNITARIA di governo, opposizione ed istituzioni contro il terrorismo.

Perche’?

Perche’ sfileranno Sabato, per chiedere il ritiro del nostro contingente, impegnato a riportare un minimo d’ordine in quelle zone cosi’ provate da una dittatura prima, dalla guerra poi ed ora dal terrorismo islamico.

La coerenza di questi comportamenti si commenta da sola.

2 commenti per “Perche’ loro sono pacifisti, eh…”

  1. Fabio scrive:

    Huhm… La manifestazione aveva scopi ben diversi da quella di sabato.

    Non mi sembra sia stata una scelta incoerente, anzi… lo sarebbe stato se ci fossero andati.

    E tra l’altro la partecipazione dei cittadini oggi รจ stata molto scarsa, son curioso di vedere i numeri di sabato…

  2. Gabriele Favrin scrive:

    La manifestazione di sabato e’ una manifestazione antiusa,
    quella di oggi era contro il terrorismo ed e’ stata
    accompagnata da sufficienti polemiche e distinguo da
    scoraggiare la gente.

    Oltretutto quella di oggi era in un giorno feriale, sabato
    l’intero apparato di sindacati e quant’altro riempira’ la
    piazza di pacifisti contro la guerra senza se e senza ma,
    pronti ad abolire gli eserciti e lasciare i paesi stranieri
    senza forze di pace.

    Tanto la memoria e’ corta ed e’ facile dimenticare i
    massacri che le forze NATO e ONU hanno impedito o fermato
    negli anni. Ed e’ altrettanto facile dimenticare che, forse,
    Hitler 60 anni fa non lo si sarebbe fermato con una bandiera
    iridata o un ramoscello di ulivo, pianta triste che nasconde
    lo sfruttamento dei buoni sentimenti (anche dei bambini!)
    per fini elettorali.

Inserisci un commento

Commento

In questo blog non sono graditi commenti anonimi, provocatori oppure offensivi. Esiste la libertà di opinione e critica alle tesi espresse ma la si esercita firmandosi (va bene anche un nick) e con educazione.